Costa Azzurra on the road (1°act)

Armati di spirito d’avventura e tanta adrenalina il 10 agosto, io & matthew decidiamo di partire per una vacanza on the road nel sud della Francia in sella alla sua nuovissima moto (o meglio maxi scooter) Honda Integra. Vincendo le mie remore verso lo sconosciuto mezzo a due ruote – soprattutto grazie alle capienti bag con cui l’abbiamo equipaggiato 😉 – imbocchiamo la strada che ci condurrà alla nostra prima tappa Nizza. Dopo esserci divincolati nel traffico, abbandoniamo la moto davanti a quello che sarà il nostro hotel per due giorni, della catena Ibis Hotel ideale per soggiorni brevi con il giusto comfort.

Dopo un breve riposino iniziamo a girare i dintorni, godendoci i panorami offerti dalla Corniche Inferieure una strada panoramica che conduce da Nizza a Menton.

corniche

Ma noi ovviamente ci fermiamo prima, all’imperdibile Cap Ferrat – Saint Jean, una volta paesino di pescatori trasformato in esclusiva località turistica. Cosa che viene subito all’occhio data la moltitudine ai barche di lusso che si snodano fino all’orizzonte.

Qui potrete trovare il vostro piccolo angolo di paradiso passeggiando per una piccola stradina che vi condurrà a diverse calette di roccia dove potrete riposarvi, leggere, fare un tuffo nella bellissima acqua blu liberi e lontani dal clamore delle spiagge attrezzate. Un posto che davvero mi è rimasto nel cuore, rigenerante.

cap ferrat

Saint-Jean-Cap-ferrat

Per la sera cambiamo location e ci dirigiamo nella vicina Villafranche sur mer, suggestiva cittadina portuale con strette viuzze che conducono al mare e lungo le quali troverete ristoranti adatti a tutti i gusti. Data la passione di matthew per le cozze, optiamo per  Le Loco Loco , uno dei tanti ristoranti che offre moules&frites a 13,00  € cucinate con i più diversi ingredienti e servite in enormi pentoloni. Irresistibili le moules al roquefort 🙂 Il nostro plus era la band che suonava grandi successi rivisitati in chiave reggae nel bar a fianco… La prima giornata in Costa Azzurra non poteva essere migliore!

Les Moules

Il giorno successivo 11 agosto decidiamo di dare uno sguardo nella città dove alloggiamo Nizza, che avevo già visto in modo frettoloso durante il mio primo interail liceale. Indubbiamente una città dal grande fascino e con molte attrazioni turistiche, a parte il mare, a cui é d’obbligo dedicare una giornata:

1 – Nei pressi della stazione, ammiriamo la Cattedrale ortodossa russa di Saint Nicolas in tutta la sua maestosità. Si tratta di una bellissima cattedrale dell’ inizio del X secolo ispirata alla famosa Chiesa di San Basilio nella piazza Rossa di Mosca.
2 – Passando poi per avenue Jean Médecin, dove troverete tutte le principali catene di abbigliamento e accessori presenti anche in Italia, come H&M, Zara, oltre alle famose Galeries Lafayette, vi si aprirà la piazza più importante della città, Place Massena, che offre un tripudio di rosso con i suoi palazzi ottocenteschi e i portici. Qui troverete una vera oasi di verde, i Jardin Albert 1er, al centro del quale si trova una bellissima fontana.
nizza
3 – Proseguendo sulla sinistra prendiamo la direzione per la città vecchia, incontrando lungo la via anche il mercato che offre prodotti freschi e tipici nicoise, oltre che l’atmosfera più vera della Francia.
4 – Per gli amanti dell’arte é imperdibile un salto tra i corridoi del Museo di Arte Contemporanea MAMAC, dove potrete ammirare gratuitamente il talento di Andy Warhol, Yves Klein e artisti appartenenti alla Scuola Pittorica di Nizza.
5 – Ora arriva la mia parte preferita, ovvero le Colline del Castello dove sembra davvero di essere in un luogo lontano e diverso dal caos cittadino. In teoria camminando per un quarto d’ora si é in cima, ma é praticamente impossibile perché il panorama che offre questo tragitto é troppo incantevole per non fermarsi ad ammirarlo nei suoi cambiamenti ad ogni curva, in ogni salite, in ogni piccola sfumatura… Del castello non è rimasto molto, ma l’ intero parco è  ricoperto di una lussureggiante vegetazione e offre una spettacolo panoramico che comprende buona parte della costa azzurra.
colline casstello
6 – Per concludere passeggiata sulla famosa Promenade del Anglais.
Terminato il giro per Nizza riprendiamo la marcia e saliamo con il nostro Integra in un piccolo borgo medievale, forse uno dei più famosi della Francia. Sicuramente uno dei più suggestivi Saint Paul de Vence. Musa ispiratrice di grandi pittori come Matisse e Chagall, questo paesino incanta con le sue strade pittoresche, la sua magia, i suoi panorami e le bellissime gallerie d’arte… Ma la sorpresa più bella é stato scoprire che quella sera ci sarebbe stato un bellissimo spettacolo pirotecnico.
saint paul noi
E data la mole di turisti e abitué abbiamo pensato a quanto fossimo fortunati ad essere li per quell’evento imperdibile. Dopo aver rimediato un pò di leccornie negli ultimi bar aperti, siamo dovuti uscire tutti dalle mura di Saint Paul. Lo spettacolo prevede che il paese sia completamente evacuato per sicurezza e che i fuochi si ammirino all’esterno. Cosi abbiamo preso posto su un muretto nelle vicinanze per goderci lo spettacolo.
Si é proprio cosi uno spettacolo spettacolare, abbracciata al mio amore ad ammirare scintillii nel cielo che danzavano sopra il borgo divenuto se possibile ancor più suggestivo e se non bastasse come sottofondo musica classica e da camera… mi sembrava di vivere una favola! La notte più bella di tutta la vacanza 😉
Se passate da queste parti ad agosto segnatevi questo appuntamento in agenda… imperdibile!
…. to be continued 😉

Se ti é piaciuto questo post, vota il mio blog per il Contest di Grazia “Blogger We Want You!”

Follow me and click here  –  clicca sul cuore ♥

 Eliana Grassini

Annunci

Informazioni su didididu85

Amante della moda, del design, della natura... e di tutto ciò che mi ispira e mi incuriosisce nella vita. Le immagini sono il modo migliore per raccontare quindi vi farò vedere attraverso i miei occhi. Enjoy ;)
Questa voce è stata pubblicata in arte, curiosità, eventi, lifestyle, Look, Moda, Travel, Trend, Viaggi e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

3 risposte a Costa Azzurra on the road (1°act)

  1. Fashion Files Blog ha detto:

    Bellissime foto!!! La costa Azzurra è fantastica!!! =)
    Martina
    http://fashionfilesblog.wordpress.com/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...